Risparmio Energetico

Gli interventi di Risparmio Energetico sugli edifici esistenti permettono di rendere più prestazionale l’edificio-impianto diminuendo i costi di gestione dell’immobile ed aumentando il confort interno percepito. Si possono mettere in campo interventi di coibentazione delle superfici opache orizzontali ed inclinate (pareti, solai e tetti che disperdono verso l’esterno), di sostituzione di infissi finestrati per migliorarne le prestazioni sia termiche che acustiche.

Si possono fare interventi sugli impianti di climatizzazione e di raffrescamento andando ad installare sistemi più prestazionali con minori consumi e minori emissioni inquinanti, oppure si possono installare impianti che trasformano l’energia solare in energia elettrica (pannelli fotovoltaici) o in energia termica per la produzione di acqua calda sanitaria e/o ad integrazione del riscaldamento (pannelli solari). Anche la sostituzione o l'installazione di sistemi di generazione a biomassa (legno e pellet) rientrano tra questi impianti.

Tutti questi interventi di miglioramento energetico beneficiano di agevolazioni fiscali specifiche attualmente in vigore, il cui accesso deve essere fatto seguendo determinati iter. Procedura Portale Enea - Conto Termico.